Passerella “nuova” sul Sengio Alto. Il Comune: “Grazie al Cai di Montecchio”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
La posa della passerella

Ad inizio mese il sentiero di arroccamento sulla catena del Sengio Alto a Valli del Pasubio presentava un grosso problema: la seconda passerella, installata un paio di anni fa nel contesto dei lavori del progetto Va.Po.Re, presentava un cedimento strutturale importante. A causa delle copiose nevicate invernali, infatti, la passerella risultava fortemente danneggiata.

Il Comune, capendo la necessità di mettere quanto prima in sicurezza il percorso, si è prontamente attivato per la sistemazione. “Ci siamo subito sentiti con il Cai di Montecchio Maggiore, che ha in gestione il sentiero – spiega il sindaco Armando Cunegato –. Il presidente Giovanni Beato è stato celerissimo ad affrontare il problema, risolto in appena due settimane. Grazie al prezioso lavoro della loro squadra operativa è stato possibile sistemare la passerella pericolante, recuperando la totale e sicura transitabilità del sentiero”.

Il sentiero di arroccamento infatti è molto frequentato sia durante la primavera che l’estate. Collegando il monte Cornetto al Passo di Campogrosso, gode di una vista panoramica straordinaria sia sulla Val Leogra che sulla Vallarsa. “Era fondamentale sistemare quanto prima il cedimento – conclude Cunegato – come amministrazione siamo sempre in prima linea per il mantenimento dei nostri sentieri. Ringraziamo il Cai di Montecchio per il loro lavoro e collaborazione, che dura proficuamente col nostro ente da diversi anni”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!