Tris di giovani vicentini in pista agli Europei di hockey: Ardit, Compagno e Lazzarotto

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Un collage di foto dei tre azzurrini vicentini in forza alla Nazionale Under 20 (da sinistra Ardit, Lazzarotto e Compagno).

Quando i giovani vicentini fanno rima con Azzurrini. Tris di elementi di spicco e di talento dell’hockey nostrano sono stati convocati dal ct Massimo Mariotti per gli Europei di hockey su pista Under 20 in partenza oggi. Si tratta di Marco Ardit (in forza al Thiene in A1), Francesco Compagno, un breganzese doc che gioca al Lodi, e Pietro Lazzarotto, bassanese anche lui spostatosi in Lombardia ingaggiato dal Monza. Per il trio maglia della Nazionale da indossare tra i dieci prescelti da oggi fino a sabato 22 settembre in Portogallo a Viana Do Castelo, sede designata della kermesse, sfidando le selezioni dei giovani rollers più forti del Continente.

Tutti contro tutti. Esordio dell’Italia alle 17 contro l’Inghilterra nel match inaugurale, poi domani sfida alla Svizzera. Poi avanti di giornata in giornata in un crescendo di difficoltà incrociando le stecche con le nazioni “mostri sacri” della disciplina, in ordine Portogallo e Spagna tra mercoledì e giovedì. Un tour de force che si concluderà con l’ultimo incontro del girone di qualificazione, venerdì contro la Germania. Poi, con l’ordine di classifica generale unica in mano, spazio alle tre finali: quella con l’oro e il titolo di campione europeo in palio, la finalina per il bronzo e quella “di consolazione” per evitare il pattino da cenerentola.

Hockey on line. Saranno in tanti gli appassionati dell’hockeypista vicentino a sintonizzarsi in streaming durante la settimana caratterizzata dalla “scorpacciata” di partita dal sapore internazionale. In particolare dai tre avamposti di Thiene, Bassano del Grappa e Breganze, ma anche dai due poli lombardi dove giocano Lazzarotto e Compagno, prospetti ingaggiati dalle big di serie A1. In terra lusitana i tre vicentini intendono proporsi tra i protagonisti dell’European Championship, giunto all’edizione numero 51. Tra l’altro, Ardit e Lazzarotto sono della classe 2001, al primo anno in pratica di categoria, entrambi esordienti in massima serie la scorsa stagione. Mentre Francesco Compagno, nato nel 1999, è già un veterano delle selezione azzurra ed è reduce da 13 reti realizzati con la maglia dell’Amatori Wasken Lodi in A1.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!