Contagi in crescita, annullata l’edizione 2021 di Natale di Fiaba

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Con l’aumento dei contagi da covid-19 e il numero di ricoveri in aumento, l’amministrazione comunale di Thiene ha deciso di annullare l’edizione 2021 di Natale di Fiaba. «Si tratta dell’evento più frequentato del periodo natalizio, che attira visitatori da tutta la provincia e non solo – spiega il sindaco, Giovanni Casarotto – Nell’attuale scenario, che si fa sempre più preoccupante per l’aumento dei contagi, dopo esserci confrontati nel corso di diversi incontri con gli organizzatori, abbiamo alla fine convenuto di annullare l’edizione 2021, alla quale peraltro si stava già lavorando alacremente, soprattutto trattandosi di un evento che vede la presenza contemporanea di famiglie e di bambini, potenzialmente più esposti al contagio. In mattinata ho anche chiesto consiglio al Prefetto di Vicenza, il quale ha condiviso le nostre preoccupazioni e ritenuto prudenzialmente opportuno non effettuare la manifestazione per le medesime motivazioni».

«Ringrazio di cuore Bepi Restiglian e tutti i volontari dell’Associazione Amici di Thiene – aggiunge Maria Gabriella Strinati, assessore all’animazione del centro storico – per la disponibilità che da sempre accordano all’Amministrazione Comunale. Le proposte che negli anni sono state realizzate hanno sempre avuto un valore e una qualità da tutti apprezzata. Spiace non poter offrire alla cittadinanza questo momento così gioioso nel clima natalizio».

Non tutto, però, è stato annullato. Le rotatorie, la fontana di Bacco e Arianna e la romantica scenografia di palazzo Salici Scalcerle in piazza Chilesotti sapranno creare altre incantevoli atmosfere.  «Le rotatorie – precisa la Strinati – sono state già addobbate come negli anni scorsi, con la creatività e la consueta bravura dimostrata dai Volontari. Saranno arricchite, inoltre, quest’anno, con suggestive illuminazioni che, siamo certi, offriranno un biglietto piacevole di benvenuto in città, contribuendo ad infondere la magica atmosfera del Natale».

«Ci scusiamo con i bimbi di oggi e di ieri – è il commento di Bepi Restiglian, coordinatore dell’Associazione Amici di Thiene e responsabile organizzativo dell’evento – se non siamo riusciti a realizzare questo piccolo sogno di Natale. Possiamo assicurare che ce l’abbiamo messa tutta, tutti noi, per farvi divertire. Vi invitiamo a venire comunque a Thiene perché quello che stiamo realizzando nelle rotatorie è una parte del sogno di Natale di Fiaba».