Una Bmw cappotta in località Scalini: paura per una 51enne padovana

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il veicolo coinvolto nell'incidente, ferita la conducente

E’ finita ruote all’aria dopo aver sbandato una Bmw modello X1, fortunatamente senza gravi conseguenza per la conducente che viaggiava sulla Strada Provinciale 350 in direzione Arsiero. A metà del pomeriggio ieri, intorno alle 16, si sono trovati di fronte una scena che faceva temere al peggio residenti e automobilisti presenti in quel frangente in località Scalini, dopo che un suv di colore grigio chiaro si è ribaltando sul ciglio destro della carreggiata, intrappolando una donna sola all’interno dell’abitacolo.

Ferita in maniera non grave e ricoverata presso l’ospedale di Santorso la signora padovana di 51 anni che ha perso il controllo del suo veicolo, apparentemente senza coinvolgimento di altri mezzi. Da verificare se in conseguenza di un lieve malore o a causa di una banale distrazione oppure in seguito ad una velocità eccessiva sul tratto che costeggia il fiume Astico nella vallata. Il “cappottamento” è stato causato dal rimpallo su un muro di contenimento presente sul ciglio della strada e la recinzione di un edificio pochi metri più avanti.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i soccorsi con un’ambulanza e una pattuglia del consorzio di Polizia Locale Alto Vicentino per i rilievi.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!