I giovani di Maragnole tutti “Insieme a Mia”. Sabato cena e concerto per la ricerca

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Perchè ciascuno possa affermare: “la speranza è anche Mia”. Proprio intorno a lei, piccola bimba dall’età di 4 anni affetta da una malattia rara, c’è un “esercito solidale” che marcia al suo fianco e dei genitori: è il Gruppo Giovani di Maragnole che propone per sabato 30 giugno l’evento Insieme per Mia, una cena e un concerto live a fini benefici. Appuntamento dalle 19.30 presso gli impianti sportivi della propositiva – e dal cuore d’oro – frazione di Breganze, reduce dalla festa di mezza estate, con piatti serviti prima di dare spazio alla musica e agli interventi di vari ospiti ed esperti (logopedisti, fisioterapisti e psicologi).

La malattia rara che ha colpito la Mia è la sindrome di Rett, subdola patologia ad oggi senza cura che arresta lo sviluppo fisico e neurologico. Colpisce di norma solo il genere femminile, nei primissimi anni di vita. Sono tanti gli “Angeli di Mia” che si sono riuniti e in poco tempo si sono moltiplicati, pronti a difendere il diritto alla vita e alla speranza delle piccole principesse colpite dalla malattia, rimboccandosi le maniche per favorire la ricerca e contribuire alle cure e alle attività psicofisiche più indicate per la bambina.

Per il secondo anno il G.G.M. ha abbracciato l’idea di organizzare una serata intitolata Insieme per Mia, abbinando la solidarietà al divertimento, con l’intero ricavato devoluto alla ricerca (attraverso l’Airett Onlus, attiva dal 1990) e alla Fondazione Città della Speranza che interverrà attraverso un proprio portavoce durante la serata. Pezzo forte della serata, dopo un “passaggio” che visti i fini benefici definiamo obbligato allo stand gastronomico a gustarsi le delizie preparate dai volontari, sarà l’esibizione del quartetto acustico Divas Acoustic Project.

Anche il recente Mik-B Day svoltosi a Carrè aveva visto la partecipazione degli Angeli di Mia nella due giorni di musica e divertimento per tutte le età.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!