I carabinieri lo fermano per un controllo ma reagisce con calci pugni e minacce: arrestato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Concitato episodio la notte scorsa in via Dante a Thiene. Erano circa le 3 quando i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Thiene, durante un servizio di pattuglia, hanno incrociato un cittadino di origine albanese, poi risultato essere Arben Mamoci, di 47 anni, di fatto domiciliato in Torrebelvicino e regolarmente presente in Italia. L’uomo, alla richiesta dei militari di esibire i propri documenti d’identità, si è scagliato loro contro con calci, pugni e minacce, allo scopo di sottrarsi ai controlli. Fortunatamente Mamoci è stato subito bloccato senza che nessuno riportasse ferite. L’uomo è stato quindi arrestato con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale ed è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma di Thiene: in giornata comparirà davanti al giudice per la celebrazione del rito direttissimo.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!