IMakeMusik, ecco la nona… sinfonia. Sarà festa di danza e musica in teatro

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Una serata di festa in musica e balletto per prendere lo slancio in vista della Festa del Buon Rientro di domani sera. Gioca d’anticipo la città di Thiene, che propone una sorta di prologo all’ondata di visitatori attesi nella notte di venerdì con la nona edizione di IMakeMusik, fortunata e riuscita rassegna sulle note che negli anni scorsi fece da catapulta a giovani talenti canori vicentini. Balzati in televisione e perfino su palcoscenici più prestigiosi come l’Ariston di Sanremo. Appuntamento stasera alle 20.30 nell’ambientazione suggestiva del teatro comunale, con l’Istituto Musicale Veneto in prima in linea e con l’apporto di Orizzonte Danza.

Riviste la forma e la sostanza della kermesse rispetto alle edizioni passate, non si tratta più di una competizione tra cantanti ma uno spettacolo offerto al pubblico thienese, appunto con l’intrecciarsi di musica e danza. Una serie di performance artistiche che vale sempre come rampa di lancio per i tanti – e giovanissimi – talenti in punta di piedi e in punta di. voci. Un percorso condiviso dalle due forme di espressione artistica, e sostenuto da assessorato alla Cultura e mandamento Ascom di Thiene.

Da ascoltare le dolci note degli strumenti classici fino alle melodie moderne, dall’oboe alla chitarra elettrica esprimendo una gamma completa di sonorità e generi. Tra i “nomi noti” che proprio dallo stesso palco si sono fatte conoscere al pubblico in passato, anche la voce lirica di Sara Gramola e Linda Quero, ragazza di Monte di Malo conosciuta anche come Shorelle, volata a Londra per fare della musica e del suo talento una professione. C’è curiosità per il binomio musica-danza tutto da scoprire, con il corpo di ballo diretto da Ornella Pegoraro a esibirsi.

Nel corso della presentazione dell’evento, dedicato in primis ai giovani emergenti rispettando tradizione e vocazione della’iniziativa prossima a festeggiare il decennale, il Maestro Lorenzo Fattambrini afferma che “sarà sempre una piattaforma che valorizza i talenti – spiega – come avviene ormai da quasi dieci anni, con il nuovo formato festival/rassegna. La manifestazione infatti nasce nel 2008, anche se la prima edizione è stata organizzata l’anno dopo e siamo giunti adesso alla nona edizione. Da ricordare che di qui sono passati giovani promesse approdate poi anche a X-Factor e Sanremo“. Insieme a loro, sul campo ad esprimersi in note, anche i docenti di musica che li accompagnano nella crescita e nello studio.

Ingresso gratuito previa prenotazione, fino ad esaurimento posti. Per info: info@istitutomusicaleveneto.it e 0445.364102

Ascolta il Radiogiornale di oggi!