Lavarone, ritrovato sano e salvo il 13enne scomparso

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Ore 13.15. E’ stato ritrovato Valerio Bertoldi, il 13enne scomparso da Lavarone ieri mattina. Dalle prime informazioni pare che il ragazzino sia stato trovato a Badia Polesine (Rovigo) dai carabinieri, che hanno avvertito i colleghi di Lavarone. Valerio sta bene e con questa notizia tirano un sospiro di sollievo tutti i soccorritori che lo stavano incessantemente cercando, in Trentino e nel Vicentino, da ieri mattina. Dalle prime informazioni pare che il ragazzo volesse andare al mare e abbia per questo percorso una notevole distanza (non è ancora chiaro con che mezzi).

Abbiamo trovato Valerio grazie a tutti

Pubblicato da Comune di Lavarone su Mercoledì 5 settembre 2018

—-

Toccano anche il Vicentino ricerche di Valerio Bertoldi, un bambino di soli 13 anni scomparso ieri da una località vicina a Lavarone. In sella alla sua mountain bike di colore bianco e grigio si sarebbe allontanato nel primo mattino dai genitori che, non vedendolo più rientrare a casa, hanno dato l’allarme. La sparizione del ragazzino è avvenuta a una decina di chilometri dal confine con il Veneto, vale a dire dal territorio di Lastebasse. Ingente il dispiegamento di mezzi e persone organizzato e coordinato in poche ore sulle tracce dello scomparso, tutti al lavoro anche durante la scorsa notte.

Secondo le prime informazioni diffuse Valerio, che vive proprio a Lavarone con la famiglia, si sarebbe allontanato sulla sua bicicletta da montagna in località Tomazol nella Val di Centa. Dopo l’allarme lanciato in tarda mattinata sono state subito mobilitate decine di unità di soccorritori insieme alle forze dell’ordine, in particolare vigili del fuoco e guardia di finanza, e il contingente specializzato del Cnsas soccorso alpino con l’ausilio del fiuto dei cani segugio. Parallelamente è scattato anche il tam-tam sui social, nella speranza che qualcuno riconosca il volto del giovanissimo ragazzo e ne segnali la posizione. Sarebbero impiegati anche elicotteri e videodroni attrezzati di telecamere a rilevazione termica che sorvolano i boschi e le montagne, lungo strade e sentieri, oltre a perlustrazioni via terra.

Stiamo cercando Valerio Bertoldi, visto questa mattina in bicicletta con una mountain bike bianca e grigia. Zainetto…

Pubblicato da Comune di Lavarone su Martedì 4 settembre 2018

Dopo una prima esplorazione della zona dell’ultimo avvistamento, le ricerche si sono allargate sconfinando anche in Veneto, scendendo lungo la Valle dell’Astico e coinvolgendo le squadre del Soccorso alpino di Arsiero. Nemmeno il calare delle tenebre e l’incedere del buio avrebbero interrotto la macchina dei soccorsi, in corso senza sosta anche durante la notte. Un appello è apparso anche sulla pagina facebook del comune di Lavarone.

Questa mattina il Comune di Lavarone ha lanciato un appello a tutti i proprietari di case: il nucleo operativo per le ricerche ha chiesto infatti di controllare tutte le proprietà, comprese quelle sparse, le baite, i volti, le soffitte e le seconde case.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!