A lavoro sui cavi dell’alta tensione finisce fulminato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Stava lavorando a contatto con un cavo dell’alta tensione nel cortile della ditta Amcor di Lugo di Vicenza quando è rimasto fulminato da una scarica elettrica. E’ successo ieri sera attorno alle 18 ad un 55enne operaio di Montagnana, disavventura che gli ha fatto perdere i sensi, richiedendone l’immediato trasferimento al Pronto Soccorso dove tuttora è in prognosi riservata.

A quanto emerge dalla prima ricostruzione l’uomo era impegnato a bordo di un mezzo con braccio meccanico in Via Dal Mastro, mezzo molto utilizzato dalle ditte specializzate per avvicinarsi ai cavi dell’alta tensione. A quel punto per causa ancora da accertare il 55enne è stato colpito da una violenta scarica elettrica. I colleghi che lavoravano con lui hanno immediatamente dato l’allarme, con l’intervento del Suem 118. I sanitari lo hanno perciò trasferito all’ospedale di Santorso dove è stato ricoverato in prognosi riservata.
L’accertamento della dinamica dei fatti è stato svolto dal personale dello Spisal di Thiene, intervenuto sul luogo assieme ai carabinieri della Stazione di Chiuppano.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!