Bloccati sul Pasubio, salvati due escursionisti

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Un'immagine di un recente intervento di una squadra del soccorso alpino del Cnsas
Attorno alle 16 di ieri il Soccorso alpino di Arsiero è stato allertato per una coppia di escursionisti in difficoltà in Val Pruche, nel Gruppo del Pasubio, versante di Posina. I due quarantenni vicentini, che stavano percorrendo il sentiero numero 380, avevano seguito una traccia sbagliata iniziando a risalire un canalone, finché non erano più stati in grado di avanzare o tornare sui propri passi.
Dalle coordinate Gps, pur non esatte, la prima squadra veloce è riuscita a contattarli a voce, dopo aver ristretto la zona dove potevano trovarsi, per poi raggiungerli, verso le 18, a 1.400 metri di quota, e metterli subito in sicurezza. Altre due squadre si sono poi unite al gruppo e i soccorritori hanno iniziato ad attrezzare gli ancoraggi per riportare a valle i due escursionisti con 300 metri di calata, conclusa in un ghiaione.