Laura Tomasi domina e vince il terzo Memorial Valeria Cappellotto

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Laura Tomasi al traguardo (foto Euro Grotto photographer)
Il Gruppo Sportivo Top Girls – Fassa Bortolo domina e trionfa nella terza edizione della gara dedicata al ricordo di Valeria Cappellotto, la ciclista vicentina e campionessa italiana morta nel 2015. Il traguardo è stato tagliato dalla 19enne trevigiana Laura Tomasi.
La gara, organizzata dall’associazione sportiva Breganze Millennium e patrocinata dai Comuni di Sarcedo, Zugliano, Marano Vicentino e Thiene, si è svolta sabato scorso fra le colline di Sarcedo e Zugliano. Novantuno i chilometri del tracciato, su strada e in categoria Open, suddivisi nei circuiti rosso e blu che le 136 atlete in gara hanno ripetuto in otto e tre giri.
A dominare la scena è stato il gruppo sportivo Top Girls – Fassa Bortolo, con la diciannovenne Tomasi – fresca di diploma al liceo Scientifico e reduce da un impegnativo Giro Rosa, che ha saputo inserirsi nel gruppo di cinque attaccanti in uscita dal gruppo principale, passata la metà della gara. Alla fine l’atleta trevigiana, originaria di Premaor di Miane, si è trovata al comando con un’altra atleta, Elena Franchi (squadra Conceria Zabri – Fanini) per trionfare al traguardo. Tomasi ha vinto in 2 ore, 16 minuti e 46 secondi, con una velocità media di 39,922 Km/h. Dopo di lei sul podio si sono piazzate Elena Franchi, quindi Laizane Lija (squadra Aromitalia – Vaiano) e Nadia Quagliotto (sempre della Top Girls – Fassa Bortolo).
“Sono al settimo cielo per questa vittoria così inaspettata, anche perché dopo l’impegnativo Giro Rosa non conoscevo le mie reali condizioni fisiche – ha dichiarato Tomasi alla fine della gara – la squadra ha svolto un lavoro davvero eccezionale, per questo ringrazio di cuore tutte le mie compagne e lo staff. Dedico questo mio primo successo nella massima categoria proprio al mio team e anche alla mia famiglia, che mi segue e mi sostiene in ogni momento fin da quando, sette anni fa, ho deciso di praticare questo bellissimo sport”.

“Tre anni fa – racconta il sindaco di Sarcedo Luca Cortese – quando ho incontrato Terenzio ed Alessandra Cappellotto nel mio studio, nel pieno della tristezza per la morte di Valeria, sentivo che Sarcedo avrebbe dovuto fare qualcosa per arginare tutto il dolore. Ci siamo immaginati questo evento per uno sport che è fatica e per le donne che sono il motore della società. Credo che Valeria abbia benedetto questa gara rendendola un appuntamento unico per la nostra comunità”.

Ordine d’arrivo Open “Memorial Valeria Cappellotto” a Sarcedo:
1) Tomasi Laura (GS Top Girls – Fassa Bortolo) Km 91 in 2h16’46’’ media di 39,922 Km/h
2) Franchi Elena (Conceria Zabri – Fanini)
3) Laizane Lija (Aromitalia – Vaiano) a 22’’
4) Quagliotto Nadia (GS Top Girls – Fassa Bortolo) a 1’35’’
5) Sernissi Gemma (Team Zhiraf – Guerciotti – Selle Italia)
6) Guazzini Vittoria (Team Zhiraf – Guerciotti – Selle Italia)
7) Fraiegari Giorgia (Born to Win)
8) Marturano Greta (SC Michela Fanini)
9) Silvestri Debora (Eurotarget – Bianchi – Viatasana)
10) Magri Silvia (Gauss Team)
Ordined’arrivo Elite “Memorial Valeria Cappellotto” a Sarcedo:
1) Tomasi Laura (GS Top Girls – Fassa Bortolo)
2) Franchi Elena (Conceria Zabri – Fanini)
3) Laizane Lija (Aromitalia – Vaiano)
4) Quagliotto Nadia (GS Top Girls – Fassa Bortolo)
5) Fraiegari Giorgia (Born to Win)
6) Marturano Greta (SC Michela Fanini)
7) Silvestri Debora (Eurotarget – Bianchi – Viatasana)
8) Rossato Beatrice (GS Top Girls – Fassa Bortolo)
9) Balducci Michela (Aromitalia – Vaiano)
10) Ragusa Katia (BePink)

 

Ascolta il Radiogiornale di oggi!