Fa “shopping” rubando prima al Decathlon e poi al Carrefour: arrestato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
L'auto dei carabinieri (immagine di archivio)

Deruba il Carrefour riempiendosi di prodotti di profumeria, informatica e alimentari, ma il personale di sorveglianza lo vede e chiama i carabinieri. E in auto aveva il bottino di un altro furto, quello riuscito: poco prima era stato al Decathlon.

E’ successo ieri pomeriggio a Thiene. I militari sono stati chiamati verso sera dagli addetti di sorveglianza del centro commerciale di via del Terziario. Protagonista del furto un cittadino moldavo, C. P., classe 1965 e fino a ieri incensurato. L’uomo, di professione operaio, si era appropriato di vari articoli rimuovendo le placche antitaccheggio, per un valore di circa 400 euro. I carabinieri hanno controllato anche la sua macchina: dentro c’erano vestiti e indumenti presi nell’altro negozio, per circa cento euro. Arrestato per furto in flagranza, stamattina è stato processato per direttissima. L’arresto è stato convalidato dal giudice. Per l’uomo è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!