Thiene saluta Mocellin: il comandante della Finanza in pensione dopo 35 anni di servizio

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Stamattina nella sala consiliare del Comune di Thiene, il sindaco Giovanni Casarotto, alla presenza di alcuni membri della giunta ha salutato il luogotenente Francesco Matteo Mocellin, che lascia il comando della tenenza della guardia di finanza di Thiene per andare in pensione dopo 35 anni di onorato servizio nelle fiamme gialle.

Arruolato nel Corpo nel 1983, Mocellin nel corso della sua carriera è stato sempre impiegato in attività operative: al termine del corso di formazione è stato assegnato al nucleo regionale di polizia tributaria di Milano; successivamente ha prestato servizio presso quello di Venezia e presso la tenenza di Castelfranco Veneto, fino a raggiungere, nel 2001, la tenenza di Thiene, della quale è stato nominato comandante sei anni fa.

Nel corso del commiato Mocellin, visibilmente emozionato, ha salutato e ringraziato i superiori, le autorità civili e militari ed i colleghi presenti alla breve cerimonia, dicendosi orgoglioso del servizio svolto per la comunità, in un clima di leale collaborazione con le Istituzioni locali.

Il comandante provinciale della guardia di finanza, il colonnello Crescenzo Sciaraffa, ha ringraziato Mocellin per l’impegno, la professionalità e l’entusiasmo profusi nel delicato incarico ricoperto durante i lunghi anni trascorsi nel Corpo, evidenziando i brillanti risultati raggiunti dalla tenenza nella tutela dell’economia legale in un territorio fortemente industrializzato.

Il sindaco di Thiene, a sua volta, ha espresso la sua gratitudine anche a nome della cittadinanza: “le sono riconoscente per l’impegno profuso a favore della comunità thienese”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!