L’ultimo saluto a Elena: “Ora, in cielo, potrai abbracciare la tua mamma”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il funerale di Elena Bertoldi a Recoaro Terme

Tutta Recoaro Terme, in lutto, piange per Elena Bertoldi. Al funerale della ragazza precipitata dal balcone di casa poco prima dell’alba di venerdì scorso, hanno voluto partecipare in molti. Questa mattina la chiesa di Sant’Antonio si è velocemente riempita per l’ultimo saluto alla 27enne, conosciuta e molto apprezzata in paese.

Almeno 500 persone hanno voluto dare il proprio addio alla ragazza, scivolata accidentalmente dal balcone al terzo piano della sua abitazione in via Roma, rendendole omaggio con preghiere ed applausi. Alla messa funebre, celebrata da tre sacerdoti, è stato sottolineato lo spirito buono e volenteroso di Elena, che fin da piccolissima ha dovuto superare moltissime difficoltà. Alla sua nascita la mamma è entrata in coma, senza più risvegliarsi e lei è cresciuta con alcuni problemi di movimento. Nonostante tutte le avversità, ha sempre vissuto con il sorriso e con una forza di volontà tale da permetterle di costruire molto.

Durante il funerale è stato ricordato il suo percorso di vita, il suo amore per il cinema e la sceneggiatura in particolare e, davanti alla bara bianca coperta da rose dello stesso colore, il papà Enrico l’ha ringraziata per gli anni vissuti insieme e, salutandola, ha detto: “In cielo la tua mamma potrà abbracciarti, dopo tutti questi anni”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!