Sfida fra camici bianchi sulla terra rossa: Pietropan-Stella sul gradino più alto

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Pietropan e Stella, vincitori del torneo di tennis doppio dei medici vicentini

Sulla carta doveva essere un torneo di tennis di tipo amatoriale, in pratica si è trattato di sfide agguerrite che di amatoriale hanno avuto ben poco. I protagonisti, non semplici appassionati di tennis, bensì otto coppie di medici, provenienti da tutta la provincia di Vicenza, che da qualche anno si ritrovano per competizioni di singolare e di doppio e che sono capitanate dal dottor Carlo Morisani, medico di base e dello sport di Torri di Quartesolo.

L’affiatata compagnia di tennisti in camice bianco da quest’anno si è allargata grazie alla partecipazione di un’atletica comitiva di farmacisti: tutti sfidano letteralmente le leggi della natura, dal momento che la maggior parte di loro è vicina alla pensione o addirittura lo è già.

Amici prima di tutto, poi colleghi medici da quasi 40 anni e tennisti instancabili da quando hanno superato i 60: sono loro i vincitori dell’edizione 2018 del torneo di doppio maschile “Medici Tennisti Vicentini” (che si è tenuto in diversi circoli tennistici della provincia), Luigi Stella e Angelo Pietropan. Medico di medicina generale il primo, oculista il secondo, i due hanno saputo tenere alto il nome dei loro paesi, rispettivamente Recoaro e Valdagno, vincendo tutte le partite nonostante i temuti avversari abbiano dato loro del filo da torcere. Quest’anno a rendere più avvincente il campionato il nuovo regolamento, per certi verso più severo ma che non ha spaventato i medici anzi, è stato un ulteriore stimolo per aumentare la sana competitività tra di loro: gli incontri si sono svolti in un long set al 9 e le coppie sfidanti si sono divise i 9 punti in palio per ogni partita. In tal modo non bastava solo vincere, ma si doveva ottenere il maggior numero di game così da tenere in corsa anche i perdenti.

Particolarmente avvincente la partita contro la coppia padre e figlio Ubaldo e Giacomo Rossati, basti pensare che il capofamiglia è ex Campione Nazionale categoria Over 65: la famiglia Rossati ha dato filo da torcere alla coppia Pietropan-Stella ma alla fine si è dovuta arrendere di fronte alla tenacia e alla solidità dei due amici tennisti della Vallata dell’Agno.

Non è un caso che questi medici abbiamo scelto proprio il tennis come sport da praticare a questa non più giovane età. “Per noi il tennis è salute – hanno commentato al termine della premiazione del torneo la coppia Pietropan-Stella – concepito come stile di vita e praticato con spirito libero continuativamente, è un vero e proprio farmaco che regala costante benessere psicofisico a chi lo pratica”.

 

Chiara Guiotto

Ascolta il Radiogiornale di oggi!