Palo telefonico centrato nella notte. Cavi a penzoloni sulla strada, ci pensano i pompieri

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Perde il controllo della propria auto e centra in pieno un palo di sostegno dei cavi telefonici, che rimangono a penzoloni sulla strada ad altezza d’uomo. E’ accaduto nelle scorse ore, poco dopo la mezzanotte, in via Pranovi a Trissino, dove un conducente distratto al volante ha sbattuto sul “traliccio”, costringendo una squadra dei vigili del fuoco ad intervenire prontamente per puntellare l’asse verticale ed evitare pericoli peggiori sulla strada. L’automobilista protagonista dell’impatto è uscito illeso dalla propria vettura, senza quindi inconvenienti di natura fisica.

Ad intervenire in prossimità della zona industriale i pompieri di Arzignano, che hanno dovuto ingegnarsi e lavorare per un’ora e mezza circa durante la notte per rimettere in sicurezza l’area. Chiamati sul posto anche i tecnici dell’azienda telefonica per verificare l’operatività del sistema di trasmissione e, inoltre, una pattuglia di carabinieri per i rilievi del sinistro. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa un’ora e mezza.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!