Pioggia, neve e vento in arrivo: stato di attenzione fino al 2 febbraio

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Una nuova fase di intenso maltempo sta per interessare il Veneto, con precipitazioni estese e persistenti, con quantitativi abbondanti, con nevicate consistenti specie in quota e forti venti meridionali in quota e, a tratti, su costa e pianura limitrofa.

Sulla base di queste previsioni, emesse da Arpav, il Centro funzionale decentrato della protezione civile della Regione Veneto ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse, dichiarando lo stato di attenzione per criticità idrogeologica in alcune aree del territorio, e per vento forte in altre zone.

La dichiarazione ha validità dalle ore 6 dell’1 febbraio alle 14 del 2 febbraio. Lo stato di attenzione per criticità idrogeologica riguarda i bacini idrografici Alto Piave, Piave Pedemontano e Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone. Lo stato di attenzione per vento forte è dichiarato invece sulle aree montane, pedemontane, costiere e pianura limitrofa.