Campo Marzo, ancora droga nascosta sotto l’erba: denunciato un richiedente asilo politico

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Campo Marzo a Vicenza
Campo Marzo, a Vicenza, continua ad essere centro di spaccio

Droga a Campo Marzo, la nuova segnalazione è di ieri. Gli agenti del comando della polizia locale di Vicenza, infatti, hanno rinvenuto sotto terra piccole dosi di marijuana, cocaina ed eroina pronte per essere spacciate. Oltre a sequestrare lo stupefacente, i vigili hanno anche denunciato un nigeriano di 24 anni, in possesso di un permesso di soggiorno per richiedenti asilo politico.

Il ritrovamento della droga è avvenuto dopo che gli agenti, visionando le immagini  trasmesse dalle telecamere, hanno notato un giovane che stava nascondendo qualcosa sottoterra a Campo Marzo, nel lato dove sorge il parco giochi per bambini. Ipotizzando che potesse trattarsi di droga, dal comando di contra’ Soccorso Soccorsetto sono state inviate a Campo Marzo le pattuglie anti-degrado che hanno recuperato quanto era stato nascosto sotto l’erba e fermato l’uomo per l’identificazione.

Gli accertamenti hanno permesso di constatare che la sostanza sotterratta, divisa in vari involucri, era marijuana, cocaina ed eroina per un peso complessivo di 6,09 grammi. La droga è stata sequestrata e il 24enne, regolare in Italia, è stato denunciato per l’ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!