Divieto di circolazione allargato sabato sera in vista del derby Vicenza-Padova

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Il sangue biancorosso circola nelle vene dei tifosi, ma attenti a non… circolare nella zona vietata dalle 17 di sabato. Oltre all’attesa in ambito sportivo tiene banco anche l’aspetto della sicurezza, a Vicenza città, in vista del derby di serie C che vedrà lo Stadio Menti ospitare il Padova capolista rifondato e il Vicenza fallito da salvare e rifondare. Chiusura di via Bassano e via Spalato ad allargare il raggio dell’area bandita al traffico, e sancito lo stop alla vendita di lattine e bottiglie di vetro da asporto.

Misure extra quelle disposte di concerto dalla Questura e dal Comune rispetto alle consuete partite casalinghe dei biancorossi di Zanini, visto che il “pienone” del Menti è garantito: l’afflusso dei supporters ospiti galvanizzati dalla classifica promettente (e dalla trasferta breve) va ad aggiungersi al moto d’animo che ha risvegliato i tifosi del “Lane” dormienti pronti ad affiancare i 6.200 abbonati nella missione salva-squadra. Una partita delicata da ogni punti di vista, insomma, anche per quanto concerne l’ordine pubblico.

L’incontro avrà inizio regolarmente alle 20.30 nonostante i punti interrogativi di questi giorni, e il traffico sarà vietato a partire dalle 17. Circolazione garantita solo ai residenti ed esercenti. L’accesso al parcheggio d’interscambio di via Bassano dovrà avvenire, in questa occasione, unicamente dal lato di via dello Stadio, utilizzando il sottopasso ferroviario, con provenienza viale della Pace, via Vittime civili di guerra, via Martiri delle Foibe. l parcheggio tra il casello di Vicenza est e via Scarpelli sarà riservato ai tifosi ospiti, che potranno raggiungere lo stadio attraverso un servizio di bus navetta gratuito.

Per quanto riguarda la vendita di bevande in contenitori inidonei il “coprifuoco” partirà alle 15 e proseguirà fino al termine dell’incontro, con sanzioni fino a 500 euro per i trasgressori.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!