Nella notte un uomo si getta sui binari in stazione a Vicenza: ritrovato all’alba

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Immagine d'archivio

Triste giornata in stazione a ferroviaria a Vicenza sin dalle prime ore del mattino, dopo il ritrovamento del cadavere di un uomo ritrovato vicino ai binari. Il corpo, dilaniato dallo scontro con un treno avvenuto probabilmente nel corso della notte, è stato rinvenuto poco prima delle 8. A perdere la vita un uomo di 46 anni, sarebbe un vicentino. L’ipotesi più probabile, viste le circostanze e il luogo, propenderebbe verso un tragico gesto da parte di una persona decisa a togliersi la vita.

Comprensibile sgomento da parte dei numerosi passeggeri e pendolari che affollavano lo snodo berico in un orario con influenza massiccia sui binari. La rimozione del corpo e le rilevazioni delle forze dell’ordine hanno causato inevitabili disagi al traffico su rotaia nel corso della mattinata. Indagini in corso da parte della Polizia di Stato Ferroviaria presente con la propria sezione proprio all’interno della stazione.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!