Studentessa universitaria derubata e minacciata in stazione. E’ caccia al rapinatore

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
La stazione dei treni di Vicenza

Scende dal treno, si avvia all’uscita della stazione ma viene derubata e minacciata con un coltello. E’ quanto accaduto ieri sera in stazione ferroviaria a Vicenza a una studentessa universitaria 31enne originaria di Sciacca (Agrigento) e domiciliata attualmente nel Basso Vicentino. A dare la caccia al rapinatore, sono ora i carabinieri di Barbarano-Mossano, ai quali si è rivolta la malcapitata.

Erano crica le 19.30 e S.R.M., queste le sue iniziali, era appena scesa da un treno. Mentre si stava dirigendo verso l’uscita è stata avvicinata da un individuo che le ha sottraeva dalla borsetta il portafogli contenente documenti e circa 70 euro in contanti. La studentessa, appena si è accorta di quanto stava avvenendo si è girata verso l’uomo che, per assicurarsi la fuga, l’ha minacciava con un coltello ed è poi fuggito.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!