Trovata morta in casa a trent’anni, è giallo nel villaggio Usa

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Una trentenne americana è stata trovata morta stanotte dal marito, a fianco del letto, in un’abitazione del villaggio Usa di via Zamenhof a Vicenza. L’uomo ha chiamato l’ambulanza, ma non c’è stato nulla da fare per lei.

Il marito è un soldato in forze alla guarnigione americana di stanza a Vicenza. La donna, che qualche settimana fa aveva avuto un aborto spontaneo, ieri sera è andata a letto normalmente salutando il marito in salotto. Lui l’ha raggiunta più tardi.

Quando l’uomo è entrato in camera l’ha trovata a terra, esanime. Disperato, ha chiamato i soccorsi ma è stato tutto inutile. All’apparenza si tratta di un decesso per cause naturali, ma non è escluso che la procura vicentina voglia fare ulteriori accertamenti. Sul caso indagano i carabinieri della Setaf.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!