Hockey Alps League. Asiago forza nove, annichilito il Klagenfurt

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Foto Paolo Basso

La Migross Supermercati Asiago Hockey annichilisce il Klagenfurt II imponendosi tra le mura amiche dell’Odegar con il risultato di 9 a 1. Netta vittoria per la squadra di Asiago nella sesta giornata di Alps Hockey League che si è giocata sabato pomeriggio.

Neanche il tempo di cominciare che l’Asiago si porta in vantaggio: dopo venti secondi, discesa di Rosa sulla destra, l’attaccante numero 91 mette il disco in mezzo, Vorauer sbaglia l’intervento e il puck si insacca alle sue spalle. Due minuti più tardi Scandella porta via il disco ad un difensore austriaco e si invola da solo contro il goalie avversario, ma ostacolato da Svete, che dovrà per questo accomodarsi in panca puniti, conclude addosso al portiere. Un minuto dopo Bardaro recupera un disco in zona offensiva e lo serve a Scandella appostato sul palo alla sinistra del portiere, tiro al volo e disco in rete. Il Klagenfurt si fa vedere dalle parti di Cloutier in situazione di superiorità numerica, ma l’unico vero tentativo è quello di Schettina dalla linea blu, respinto col gambale destro dal portiere Stellato. L’Asiago continua a martellare in attacco fino al 13:22 quando Magnabosco se ne va con una gran giocata sulla destra, passaggio illuminante per Tessari che mette a sedere il portiere e deposita il puck in rete per il 3 a 0. Passano pochi secondi e l’Asiago passa ancora: tiro di Rosa respinto corto da Vorauer, Bardaro non si fa pregare e spedisce in rete il rebound.

La seconda frazione inizia con un powerplay in favore degli Stellati che però non riescono a sfruttare la superiorità numerica. Poco dopo il Klagenfurt trova la prima rete della serata con una conclusione rasoghiaccio deviata da Kurath. Al 5’ la squadra di Barrasso è nuovamente in powerplay e questa volta lo special-team funziona: tiro parato da Vorauer ma Scandella è il più veloce di tutti a recuperare il puck e a spedirlo in rete. Poco dopo la metà del tempo l’Asiago mette a segno tre reti in rapida sequenza, portando il risultato sull’8 a 1 e mettendo in ginocchio il Klagenfurt. Le reti sono di Magnabosco, Foltin (alla prima rete ufficiale) e Scandella. Dopo il goal di Foltin, il coach degli austriaci Foster decide di cambiare il portiere, togliendo uno frastornato Vorauer e inserendo Holzer. L’Asiago non si ferma e continua a mantenere la pressione alta senza insaccare altri dischi e terminando così il tempo con un margine di sette goal.

Nel terzo tempo l’Asiago gestisce la partita senza cercare particolarmente altre marcature, anche senza premere troppo i Giallorossi trovano però la nona rete con Bardaro che in powerplay sfrutta l’ennesimo rebound della partita e batte il goalie avversario.

La Migross Supermercati Asiago Hockey centra così la sesta vittoria consecutiva e si porta al terzo posto in classifica a tre punti dallo Jesenice e due dai Rittner Buam, entrambe con una partita in più. Nel prossimo turno la Migross Asiago sarà impegnata mercoledì nella trasferta di Brunico, dove ad attenderla c’è un Val Pusteria bisognoso di punti per risalire la classifica.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!