Pallamano Serie A1. La Handball Malo cade a Merano

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Prosegue purtroppo la striscia negativa della Pallamano Malo di Mister Ghedin, che dopo la bella affermazione contro Pressano all’esordio subisce la terza sconfitta consecutiva stavolta ad opera del Merano. Punteggio di 25-21 in favore dei sudtirolesi.

Il Merano è avversario ostico ed esperto che ha saputo approfittare di ogni minimo calo di concentrazione e di efficacia dei maladensi. Malo che nella prima frazione di gioco, pur con qualche errore di troppo in fase realizzativa, riesce a tenere testa agli avversari, mantenendosi costantemente a stretto contatto con i padroni di casa e chiudendo la prima frazione di gioco con un solo goal a sfavore, anche grazie alla buona partenza di Darko Pavlovic e soprattutto a uno scatenato Patrick Marchioro.

All’inizio della ripresa l’espulsione di Andrea Argentin per somma di sospensioni temporanee  ha compromesso l’equilibrio dei maladensi che subiscono il primo allungo dei meranesi (13 -10 al 36^ minuto).

I ragazzi di Mister Ghedin a quel punto hanno perso lucidità e convinzione faticando a finalizzare le occasioni da goal. Lì il Merano ha gestito il vantaggio, aumentandolo ulteriormente sul +4 e mantenendo il gap fino alla fine del match chiuso sul 25-21.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!