Il console coreano in visita in municipio

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Il console generale della Repubblica di Corea a Milano, Chang Jae-Bok, è stato ricevuto ieri dal vice sindaco di Thiene, Alberto Samperi, e dall’assessore alla cultura, Maria Gabriella Strinati, nella sala Ferrarin del palazzo municipale.

Il console si trovava a Thiene in questi giorni per la chiusura del workshop dedicato alla carta di gelso coreana promosso dal Centro europeo per i mestieri del patrimonio, di Villa Fabris.

Nel corso della visita di cortesia l’amministrazione comunale ha illustrato le bellezze architettoniche e la storia di Thiene, senza tralasciare un rapido panorama del tessuto economico e produttivo del territorio.

A conclusione dell’incontro, in occasione dello scambio di doni, gli assessori hanno consegnato al console una riproduzione dell’acquerello di Toni Vedù raffigurante Thiene, che l’ospite illustra pare abbia molto gradito.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!