Il monumento al Tessitore diventa una spilla

Il Monumento al Tessitore, uno dei simboli della città di Schio meglio noto come “L’Omo”, è oggi una spilla. Il comune di Schio infatti ne ha realizzato un certo numero di copie, in ottone spazzolato.

Il progetto è stato curato dal distretto della Scienza e Tecnologia e risulta innovativo per il processo con cui la spilla è stata realizzata: scansione digitale della statua originale, modellazione e stampa in 3D del calco, microfusione a cera persa, incisione al laser.

La spilla sarà in vendita a partire dai prossimi giorni presso lo sportello QUICittadino (Piazza Statuto, 1 6 – dal lun al sab 9.00-1 3.00; gio 9.00-1 8.30) e a Palazzo Fogazzaro (Via Pasini, dal lun al ven 9.00-1 3.00)  al costo di 20 euro. Nella confezione, anche un piccolo booklet che illustra la storia della statua più amata dagli scledensi.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!