Calcio, il pubblico torna sugli spalti da domenica. In 500 gratis al “Mercante” di Bassano

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Le seggiole gialle e rosse si riempiranno domenica al 25% della capienza

Doppia buona notizia per i tifosi giallorossi del calcio firmato Bassano 1903. Anche se solo una “delegazione” di soli 500 tifosi e curioso delle due squadre potrà essere fisicamente presente, visti gli spazi contingentati, da domenica la tribuna dello stadio Mercante potrà accogliere gli spettatori a distanza di oltre 8 mesi. Così come permette il Dpcm del 18 maggio, facendo scattare l’allentamento delle restrizioni in vigore a partire dal 1 giugno.

In misura del 25% della capienza totale dell’impianto cittadino e, per decisione della società sportiva sicuramente da lodare, con ingresso gratuito per coloro che vorranno riservarsi un posto garantito per assistere alla partita. La tribuna nord sarà riservata ai ragazzi del settore giovanile giallorosso.

Tra l’altro si attende per domenica 6 giugno, con fischio d’inizio alle 17 e previsioni di un caldo quasi estivo, un incontro di cartello dell’unico campionato di calcio dilettantistico in corso di svolgimento a livello regionale. Si tratta del big match Bassano-Arcella, con gli ospiti padovani attualmente a testa in coabitazione con il Villafranca nel minigirone unico a 9 squadre. Il Bassano allenato da Francesco Maino, però, dopo essersi ripreso dopo una partenza “a gambero”, ha messo la freccia: si lanciato in rimonta e medita l’aggancio proprio all’Arcella in caso di vittoria.

Decisivo sarà quindi l’esito del duello di domenica prossima, con i beniamini giallorossi che potranno quindi contare su uno “spicchio” della tribuna sud, per un totale di 516 posti messi a disposizione dal club attraverso la prenotazione. Per gli abbonati che avevano sottoscritto la scorsa estate il tagliando stagionale una seggiola sarà loro garantita. Chi accederà allo stadio dovrà presentare un’autocertificazione e sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea all’ingresso.

Un match recente al Mercante, a slati deserti