Il nigeriano a spasso senza veli per la città era vittima (accertata) di un malore

Una volta in ospedale, oltre alle cure ricevute l'automobilista ha dovuto concedere i prelievi che hanno rivelato le sue condizioni alterate

Qualche leone da tastiera dovrà abbassare la criniera. Chi fra quanti, almeno, nei giorni scorsi si è scatenato in commenti aspri e al limite del razzismo nei confronti di un uomo di origini nigeriane, sorpreso a spasso per la zona Ca’ Baroncello completamente nudo. Fatto corrispondente a realtà, come testimoniato dalle immagine rimbalzate nel web e riprese da più portali. Peccato che il malcapitato protagonista, un nigeriano regolare di 30 anni, fosse stato vittima di un problema di salute, precisamente una crisi ipoglicemica.

Una volta avvicinato dagli agenti, chiamati sul posto dai residenti esterrefatti dallo spettacolo hot fuori programma e in pieno orario di punta, l’uomo ha chiesto aiuto. Una volta rinsavito, ore dopo presso il vicino ospedale bassanese, non è stato in grado di spiegare l’accaduto ed è stata accertata la natura del problema di salute. Fra l’altro il nigeriano risiede con la famiglia nello stesso quartiere, motivo d’imbarazzo non da poco per lui.