51enne muore per un malore mentre assiste a una gara di corsa e parapendio

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
L'intervento di Treviso Emergenza sul Grappa

Tragedia in tarda mattinata sul monte Grappa a Romano d’Ezzelino, dove un uomo è morto, colpito da un malore purtroppo fatale.

La tragedia si è consumata poco dopo le 11.30: la vittima, il 51enne di Bassano del Grappa Silvano Sartore, si trovava nei pressi in Val di Campo, nelle vicinanze del percorso della Hike and Fly Experience, una gara a cui stava assistendo e che prevede una parte di percorso a piedi e una sezione di volo in parapendio.

Secondo quanto ricostruito dal Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa, l’uomo è stato colto da un arresto cardiocircolatorio mentre stava percorrendo il sentiero numero 970 (un sentiero tutto in salita) ed è caduto. In suo aiuto è subito intervenuto il personale medico che prestava assistenza alla gara, con il supporto di alcuni atleti: sono state praticate le manovre di rianimazione fino all’arrivo dall’equipe medica del Suem di Crespano e del tecnico di elisoccorso dell’elicottero di Treviso emergenza, sbarcati nel bosco con il verricello e subentrati ai presenti.

Purtroppo a nulla sono valsi i prolungati tentativi e ai sanitari non è rimasto che constatare la morte dell’uomo. La salma è stata imbarellata, trasportata dai soccorritori fino alla strada e recuperata dalle pompe funebri: è già stata messa a disposizione dei familiari. Silvano Sartore era sposato e con due figli in tenera età.