Cambio al comando della stazione di Rosà: si insedia il maresciallo maggiore Guelfi

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il Maresciallo Maggiore Guelfi in insedia al comando della stazione di Rosà

Milanese di nascita ma da tempo bassanese d’adozione, il Maresciallo Maggiore Massimo Guelfi raccoglie il testimone e la “cabina di comando” della stazione dei carabinieri di Rosà. Avvicendamento già avvenuto con il luogotenente Roberto Maglio, trasferito nel capoluogo. Arruolatosi nel 1982, il neocomandante vanta una lunga e assodata esperienza nel territorio, in virtù del mandato direttivo nell’aliquota Radiomobile della compagnia di Bassano del Grappa per circa due anni dal 2016, oltre ad altri incarichi svolti in passato all’interno dell’Arma.

Tra questi la specializzazione come autista e capo equipaggio nella Radiomobile, il ruolo di ispettore dal 1996 e l’attività svolta negli anni successivi a Carmignano di Brenta, fino a rientrare nella città del Grappa come componente del nucleo “Norm”. Il sottoufficiale è stato chiamato inoltre presso i tribunali di Bassano di via Marinari prima e Vicenza poi a svolgere mansioni di polizia giudiziaria.

Un lungo curriculum, confermato dalle capacità investigative dimostrate sul campo in anni di servizio qualificato, hanno orientato la scelta dell’Arma dei Carabinieri di affidargli un incarico di alta valenza proprio a Rosà.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!