In Romania per specializzarsi in matematica: 29enne muore a pochi giorni dall’arrivo

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Mattia Gastaldello (foto Facebook)

Doveva rimanere qualche mese, per approfondire ancora di più quella disciplina sulla quale si era già laureato in Italia e che, molto probabilmente, sarebbe stata il suo futuro professionale: la matematica. Invece, non ha avuto tempo per far nulla in Romania: è morto poco dopo esserci arrivato. Mattia Gastaldello, 29enne di Rosà, è stato trovato senza vita nella casa in cui alloggiava temporaneamente nella città rumena di Cluj-Napoca.

Le cause del decesso del giovane non sono ancora state ufficializzate dalle autorità giudiziarie rumene ma, da quanto riportato dal Giornale di Vicenza, potrebbero essere dovute al monossido di carbonio.

Il 29enne pare si fosse lamentato di alcuni dolori dovuti all’odore di gas nell’appartamento in cui si era stabilito in Romania. Arrivato martedì scorso, Mattia Gastaldello si trovava in Romania per partecipare ad un progetto di post dottorato in matematica. Ora i genitori sono nella città alla ricerca delle cause della morte.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!