Ancora senza esito le ricerche del cinquantunenne scomparso

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Sono ancora senza esito le ricerche di Stephane Lunardi, il cinquantunenne di Solagna, di cui non si hanno più notizie da mercoledì scorso quando, verso le 17, si è allontanato a piedi dal luogo di lavoro, il magazzino del Comune.

Questa mattina una squadra del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è tornata nella conca di Solagna e, a partire dalle 8, ha proceduto alla perlustrazione del sentiero panoramico che taglia a mezza costa il versante del Grappa che dà sull’abitato, per poi proseguire con il controllo della rete di sentieri e concludere nel pomeriggio con il sopralluogo lungo la Cresta dei Cavallini.

Domani i soccorritori si sposteranno sulla parte alta, sull’itinerario più impegnativo delle Creste di San Giorgio, per non escludere alcuna possibilità. Sul posto sono presenti i vigili del fuoco, l’associazione nazionale dei carabinieri con le proprie unità cinofile e le associazioni di protezione civile.

Stephane, che è alto un metro e 75, di corporatura robusta e ha i capelli bianchi, al momento della scomparsa indossava un paio di jeans, camicia marrone con giubbetto blu senza maniche, scarpe antinfortunistica e portava un berretto scuro. Chiunque abbia sue informazioni è pregato di contattare i carabinieri chiamando il 112.

 

Ascolta il Radiogiornale di oggi!