Valbrenta, sub tedesco perde la vita nella grotta dei Fontanazzi

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Ore 22,10. È  stato recuperato dagli speleosub dei vigili del fuoco il corpo senza vita del sub 25enne disperso dal primo pomeriggio di oggi nella grotta dei Fontanazzi a Solagna. Il corpo è  stato portato in superficie alle 21.05 e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

……

Ancora un dramma nella grotta sommersa dei Fontanazzi a Solagna: uno speleosub tedesco è morto oggi nel primo pomeriggio nel corso di un’immersione.

Si tratta di un 25enne, giunto sul posto con una comitiva. Al momento una squadra dei sommozzatori dei vigili del fuoco è impegnata nel recupero del corpo, ancora disperso. Sul posto è intervenuto il personale del nucleo dei sommozzatori di Venezia e gli speleosub dei vigili del fuoco di Vicenza, oltre il personale del distaccamento di Bassano.

La grotta dei Fontanazzi è una sorgente carsica tra le più difficili e tecniche della Valbrenta.  L’uomo era in compagnia di un gruppo di altri speleosub che si stavano alternando nell’esplorazione della grotta.

I soccorritori ritengono che il giovane possa trovarsi in un tratto distante tra i 100 e i 120 metri dall’ingresso della risorgenza, ad una  profondità fra i 18 e i 20 metri.

Un episodio analogo era accaduto a gennaio di quest’anno, vittima un sub polacco.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!