Spaccia droga ai cocainomani bassanesi: pusher arrestato dai carabinieri

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Una macchina dei carabinieri davanti all'ingresso della caserma di Bassano del Grappa

I carabinieri del Norm di Bassano del Grappa attorno alla mezzanotte di ieri hanno arrestato per detenzione e spaccio di cocaina una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine: Davide Tesfazsion, 36enne bassanese.

Gli investigatori, verso le 20 di ieri, nel corso di specifiche operazioni di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel bassanese, hanno notato l’uomo cedere dello stupefacente nella zona della passarella pedonale che conduce al quartiere San Vito. I compratori erano tre giovani a bordo di un’utilitaria, che subito dopo è ripartita.

I tre ragazzi son stati quindi perquisiti ed è spuntata una bustina contenente circa un grammo di cocaina. Subito dopo è stato bloccato anche lo spacciatore: addosso aveva altre dosi, per un totale di oltre tre grammi, oltre a materiale da taglio. Il tutto è stato sequestrato, insieme ad oltre 100 euro in banconte di vario taglio, ritenuti provento della sua attvità di spaccio. Rinvenimento che ha fatto scattare le manette ai polsi del 36enne.

Su disposizione del sostituto procuratore di turno, il giovane è stato trattenuto per tutta la notte presso le camere di sicurezza e questa mattina è stato condotto innanzi al giudice del Tribunale di vicenza dove l’arresto è stato convalidato. A carico del 36enne è stata applicata quindi la misura cautelare dell’obbligo di firma. Le indagini dei carabinieri ora proseguono per risalire alla rete dello spaccio messa che faceva capo al giovane bassanese.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!