Cadavere nel canale, 39enne annegato dopo un incidente in moto. Tornava dalla sagra

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
via Vegra di Sopra a Pozzoleone. Foto tratta da www.instantstreetview.com

Secondo le ricostruzioni dei carabinieri di Thiene l’uomo rinvenuto senza vita questa mattina in via Vegra di Sopra è morto per cause accidentali. I primi accertamenti, infatti, confermerebbero l’ipotesi di un decesso accidentale di Michele Zolin, originario di Sandrigo.

Intorno alle 7 un passante ha visto un corpo galleggiare sul canale di scolo di Pozzoleone ed ha avvertito le forze dell’ordine. Dopo aver fatto le indagini del caso, gli uomini dell’Arma sono risaliti all’identità del morto. Da quanto ricostruito, il 39enne dopo essere ad una sagra nei dintorni, verso mezzanotte stava tornando a casa in moto. Di lui non si è più saputo nulla fino al ritrovamento di questa mattina. E’ possibile che sia caduto dal mezzo e che per recuperare la moto sia scivolato nel canale. Poco distante da dove è stato rinvenuto il corpo è stato trovato un casco, mentre la moto non è ancora stata vista.

Nelle prossime ore, con l’aiuto dei vigili del fuoco, verrà scandagliato il fondo del canale alla ricerca del mezzo. Il magistrato di turno ha disposto il trasporto della salma all’ospedale civile di Vicenza per effettuare un’ispezione esterna ed un’eventuale autopsia.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!