Boscaiolo muore in val Giardini travolto da una grande pianta sradicata

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Un boscaiolo è rimasto ucciso oggi pomeriggio in Val Giardini ad Asiago a causa di un albero di alto fusto che si è sradicato e lo ha travolto. Si tratta di un operaio rumeno di 48enne che, insieme con altri colleghi, stava lavorando alla sramatura di un abete tagliato precedentemente. Improvvisamente un albero si è sradicato con tutta la zolla, cadendo addosso all’uomo.

Nonostante i soccorsi del Suem 118, il medico ha dovuto constatarne la morte. Sul posto lo Spisal, i carabinieri e i vigili del fuoco. Questi ultimi dopo il nulla osta del magistrato hanno recuperato la salma trasportandola per circa 200 metri fino alla prima strada, dove è stata caricata su auto delle pompe funebri.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!