Centra in pieno e demolisce una fontana di cemento. Ferito un giovane

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Finisce “dritto” sulla rotatoria, la scavalca, centra in pieno una fontana di cemento armato distruggendola e si ribalta con la sua auto. Un volo costato caro ad un automobilista trevigiano in viaggio lungo via Iolanda nel centro di Stroppari, frazione di Tezze sul Brenta. L’incidente è avvenuto alle due di stanotte e non ci sarebbero altri veicoli coinvolti, mentre il guidatore, soccorso dal personale in ambulanza del Suem 118, è stato trasportato al pronto soccorso all’ospedale di Bassano.

La Fiat Punto blu, dopo l’impatto con la fontana inserita in una piccola rotatoria-giardino, si è impennata ricadendo su cofano e tettuccio. Un botto e un volo con il tonfo della vettura che hanno destato dal sonno i residenti lungo l’arteria principale del paese, lungo la Sp 54, facendo temere il peggio per il conducente vista la violenza dell’urto. Uno schianto pauroso come si può vedere nelle immagini a corredo.

Nessuna notizia sulle cause della perdita del controllo del veicolo finora, dal colpo di sonno alla banale disattenzione passando per l’abuso di alcol o sostanze, tutte le opzioni sono possibili.

Per il ragazzo, di 27 anni e proveniente da Riese Pio X, ferite serie ma che secondo le prime indicazioni non pregiudicherebbero lo stato di salute. Distrutta la vettura su cui viaggiava, accartocciatasi in un groviglio di lamiere, con i vigili del fuoco di Bassano al lavoro per un’ora in cooperazione con una pattuglia di carabinieri giunta sul posto del sinistro per i rilievi ordinari.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!