Tamponamento mortale fra tir fra Vicenza Est e Vicenza Ovest. Lunghe code e rischio inquinamento

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Schianto mortale stamattina alle sette e mezza in autostrada A4, fra i caselli di Vicenza Est e Vicenza Ovest, in direzione Milano. Per il tamponamento tra un’autocisterna e un bilico, che ha causato la morte di uno dei due conducenti, è stata chiusa l’autostrada a chi proveniva da Padova, obbligando l’uscita a Vicenza Est. Chiusi i caselli di Vicenza Est e Grisignano in entrata per Milano, con pesanti conseguenze sulla viabilità ordinaria, con lunghe code e rallentamenti. I veicoli infatti vengono fatti uscire a Vicenza est, dirottati sulla tangenziale e fatti rientrare a Vicenza ovest.

Il tamponamento è avvenuto poco prima dell’imbocco delle gallerie: il bilico trasportava granaglie, mentre l’autocisterna, a causa del violento impatto, si è danneggiata ed è in corso una perdita di gasolio, che si sta riversando lungo una piccola roggia. Il nucleo Nbcr dei vigili del fuoco di Mestre sta approntando le operazioni per provvedere al travaso del carburante della parte delle sezioni integre della cisterna. Sul posto oltre al Suem 118, anche la polizia stradale, i vigili del fuoco, il personale ausiliario dell’autostrada e l’Arpav.

Fino alle dieci anche il traffico autostradale dell’autostrada Valdastico proveniente da Piovene Rocchette veniva fatto uscire a Vicenza nord, successivamente il collegamento autostradale è stato riaperto. La temporanea chiusura ha comportato un inevitabile aumento e rallentamento della circolazione in città lungo strada Postumia, viale Trieste, viale Fiume, via Cricoli, viale Dal Verme, viale del Sole, congestione che si sta già risolvendo in seguito alla riapertura alla circolazione in Valdastico.

La chiusura della A4 tra Vicenza est e Vicenza ovest, e la conseguente deviazione dei veicoli in tangenziale, dovrebbe invece durare almeno un altro paio d’ore.

 

Ascolta il Radiogiornale di oggi!