I giovani di Alonte ‘star’ alla Mostra del Cinema di Venezia

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Giovani i produttori – la Consulta Giovanile del Comune vicentino di Alonte – giovane il suo sindaco nato nel 1992 – giovane il regista – Simone Bressello – giovani i cineasti della troupe di ripresa, giovani i protagonisti, i ragazzi di Alonte. E’ stata la gioventù più vera e genuina quella che ha animato oggi lo stand della Regione del Veneto alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, dove è stato presentato il docufilm “Il Protagonista”, finanziato all’interno del progetto regionale “Fotogrammi veneti: i giovani raccontano”, alla presenza, tra gli altri, del presidente del Consiglio regionale, degli assessori regionali alla cultura e all’istruzione, e del sindaco di Alonte.

Nel docufilm, che contiene tra l’altro interviste ai giovani di Alonte e varie clip realizzate in occasione di eventi realizzati nel territorio comunale, si affrontano molti temi legati alle problematiche giovanili e alle politiche per i giovani, come la formazione, la tutela dell’ambiente, la promozione delle attività sportive e musicali, il rapporto con l’alcool la cittadinanza attiva, l’ingresso nell’Università e nel mondo del lavoro, la ricerca di un obiettivo virtuoso da perseguire.

In proposito, il presidente del Consiglio regionale Roberto Ciambetti e l’assessore all’istruzione Elena Donazzan hanno anche inviato una lettera congiunta ai sindaci dei Comuni del Veneto, per coinvolgerli nella valorizzazione delle Consulte Giovanili. “Con questo progetto – ha affermato Donazzan – abbiamo pensato a un ausilio moderno per la didattica, nella convinzione che ci sia bisogno di nuovi linguaggi per attirare l’attenzione dei ragazzi. E quale linguaggio migliore di questo, realizzato da giovani e rivolto ai giovani? Con il presidente del Consiglio regionale e l’assessore alla cultura abbiamo pensato che la Mostra del Cinema fosse la vetrina più grande possibile per valorizzare questo bellissimo lavoro. Oggi siamo qui a realizzare un piccolo sogno”.

Ogni scena del docufilm è legata a un’attività specifica della Consulta Giovanile di Alonte ed è seguita da brevi e frizzanti interviste ai suoi membri, accompagnate da immagini di repertorio.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!