Gira per la strada armato di coltello e con un tubo: “Mi difendo da un rivale in amore”. Denunciato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
La gazzella dei carabinieri (immagine d'archivio)

Cammina lungo la strada con in mano un coltello: sottoposto a un controllo e a una perquisizione dai carabinieri, nello zainetto di un 37enne ghanese, K.S., residente a Dueville, i militari gli hanno trovato anche tre coltelli da cucina, con lama di circa 30 centimetri, nonché una cesoia e un cacciavite. Per questo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per porto abusivo di armi e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

I fatti sono accaduti in via Valdastico stamattina, nei pressi del supermercato Aliper. I carabinieri della tenenza di Dueville hanno scorto l’uomo durante un servizio di controllo del territorio e lo hanno, appunto, denunciato.

La vicenda però non è finita lì, perché poco dopo, sempre nel corso della mattinata, al 112 è arrivata una telefonata di un cittadino di che si era poco prima imbattuto in una persona che camminava nella zona industriale di Dueville, brandendo un tubo metallico. Sul posto è intervenuta subito una pattuglia, che ha constato come si trattasse sempre dello stesso soggetto denunciato poco prima. L’uomo ha detto ai militari di temere le ritorsioni di un connazionale per motivi passionali: “è per questo che ho con me questo tubo, trovato per strada”. Fortunatamente il doppio episodio non ha provocato feriti. L’oggetto è stato sequestrato.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!