Guidava ubriaco e aveva con sé della ketamina: -20 punti e ritiro della patente per un trentenne

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Stava guidando alticcio e, per non farsi mancare nulla, aveva con sé pure una scorta la ketamina. E’ stata questa la scena che si son trovati di fronte gli agenti della polizia locale Alto vicentino ieri sera in centro storico a Schio. Erano le 22,45 quando una pattuglia ha scorto in centro un’auto guidata in modo non consono al codice della strada. La pattuglia si è messa quindi alle costole dell’automobilista, un trentenne di Cogollo del Cengio, e lo fatto accostare. Al controllo il giovane è apparso in evidente stato d’ebbrezza. I vigili hanno deciso quindi di sottoporlo alla prova dell’etilometro, che gli ha riscontrato un tasso alcolemico superiore a un grammo per litro (il limite è 0,5). Gli agenti, vista l’agitazione che il giovane tradiva, hanno quindi deciso di perquisire il trentenne e la sua auto, trovandogli ben tre dosi distinte di quella che a tutti gli effetti sembrava ketamina (un allucinogeno dissociativo). Il giovane è stato quindi deferito all’autorità giudiziaria per guida in stato d’ebbrezza alcolica con il conseguente ritiro della patente di guida e la decurtazione di 20 punti dalla patente stessa.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!