Incrocio “Auchan”: addio semaforo pericoloso, è arrivata la rotatoria

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

“E una risposta che la città attendeva da 40 anni”. Ha commentato così l’assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Marco Dalla Pozza l’attivazione della nuova rotatoria fraviale del Sole e strada delle Cattane a Vicenza. Presente anche il direttore dell’ipermercato Auchan.

“Apriamo la circolazione della nuova rotatoria – ha dichiarato  Dalla Pozza – con netto anticipo sulle previsioni iniziali. Di ciò ringraziamo l’impresa e la direzione lavori che hanno lavorato alacremente, malgrado il caldo, sfruttando al meglio le condizioni meteorologiche favorevoli. Il lavoro ora appare in tutta la sua complessità. Oggi diamo il via libera alla nuova viabilità, mentre nelle prossime fasi di cantiere saranno completati i lavori sia della della parte interna sia di quella esterna al grande anello. Ringrazio Auchan per averci aiutato a dare una risposta definitiva a questo annoso  problema, di cui si parlava fin dagli anni Ottanta con ipotesi di cavalcavia e di circolazione rotatoria a piani sfalsati. Dopo quarant’anni di parole, costellate da incidenti frequentissimi e spesso molto gravi, oggi arriviamo a un risultato di straordinaria importanza per la città e per tutti gli utenti della strada, di cui va dato sicuramente atto a chi ha progettato, realizzato e pagato l’opera, ma anche per il mio assessorato e per tutto il settore mobilità. Abbiamo creduto fino in fondo a quest’opera e abbiamo voluto con tenacia e serietà conseguire questo obiettivo, superando con decisione le molte difficoltà che abbiamo incontrato”.

“Sono molto soddisfatto e orgoglioso – ha aggiunto a nome di Auchan il direttore dell’ipermercato di Vicenza Gianluca Crescenzo – di inaugurare un lavoro atteso da decenni e che migliora non solo la sicurezza dei nostri clienti, ma anche quella di tutti i cittadini. La presenza di Auchan nel territorio si conferma anche attraverso azioni come questa”.

L’attivazione della circolazione rotatoria è stata quindi anticipata rispetto al cronoprogramma iniziale, attraverso la predisposizione di un anello centrale provvisorio con barriere new jersey, all’interno del quale, senza interferire con il transito dei veicoli, nelle prossime settimane saranno realizzati alcuni interventi sui sottoservizi.

L’intervento, a carico dell’ipermercato Auchan per un importo complessivo di circa 400 mila euro quale opera prescritta per la realizzazione di un nuovo distributore di benzina lungo viale del Sole, punta a ridurre i tempi di attesa attraverso l’eliminazione del semaforo e ad aumentare la sicurezza di tutti gli utenti della strada, grazie al nuovo assetto dell’incrocio, da sempre caratterizzato da un elevato numero di incidenti. La rotatoria, nella forma definitiva, avrà un diametro esterno pari a 47 metri. I rami di ingresso sono a due corsie per senso di marcia in viale del Sole e ad una corsia in strada delle Cattane. E’ previsto un attraversamento pedonale semaforizzato, a chiamata, su viale del Sole, lato verso nord, per consentire il collegamento tra i due rami di strada delle Cattane. In questa fase di cantiere l’attraversamento in sicurezza di viale del Sole è assicurato da un semaforo a tempi fissi, già posizionato dove poi sarà installato l’impianto definitivo. A nord-est della rotatoria, infine, è prevista la realizzazione di un percorso ciclo-pedonale di larghezza pari a 2,50 metri per consentire l’agevole collegamento all’attraversamento pedonale.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!