Provincia, 37 aspiranti inquilini per 16 posti: sindaci e consiglieri votano l’8 gennaio

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Palazzo Nievo in contra' Gazzolle a Vicenza, sede della Provincia

Trentasette candidati in lizza per sedici poltrone. Niente gettoni di presenza o compensi, ma solo proposte e progetti da portare avanti per tenere in vita la Provincia di Vicenza. Un ente che, nonostante sia stato riformato e sia passato dalle elezioni dirette da parte dei cittadini a quelle di secondo livello (tra sindaci e consiglieri comunali) continua a gestire funzioni importanti come la viabilità provinciale, le scuole superiori, la difesa del suolo e l’ambiente. L’8 gennaio 1.561 tra sindaci e consiglieri comunali del Vicentino saranno chiamati ad eleggere 16 loro colleghi che per i prossimi due anni formeranno il consiglio comunale retto fino al 2018 da Achille Variati. Infatti, come prevede la riforma Delrio sulle Province, il presidente rimane in carica quattro anni, non due come i consiglieri.

Nei giorni scorsi sono state presentate le liste con i candidati alla carica di consigliere. Si tratta di “Patto fra Comuni”, espressione del centrodestra con nomi della Lega Nord e di Forza Italia, di “Casa dei Comuni” e “Provincia Pedemontana”, entrambe di supporto alla presidenza Variati, con esponenti del Pd, di Ncd e alcuni civici. Molti dei 16 consiglieri attualmente in carica si sono ricandidati.

Queste le liste:

“Patto fra Comuni”: Andrea Cecchellero, sindaco di Posina, Ulisse Borotto, sindaco di Nanto, Roberto Cattaneo, consigliere di Vicenza, Mario Fabrello, consigliere di Carrè, Alessandro Gennaro Silvio Gori, consigliere di Schio, Claudio Meggiolaro, consigliere di Montecchio Maggiore, Enrico Nardi, consigliere di Caldogno, Filippo Parolin, consigliere di Schiavon, Luca Restello, sindaco di Lonigo, Alessio Savona, consigliere di Bassano, Giada Scuccato, sindaco di Pozzoleone, Roberto Sette, consigliere di Malo, Marcello Spigolon, sindaco di Noventa Vicentina, Nicolò Sterle, consigliere di Arzignano.

“Casa dei Comuni”: Francesca Faresin, consigliere di Sandrigo, Ernesto Ferretto, sindaco di Torri di Quartesolo, Maria Cristina Franco, sindaco di Costabissara, Martino Gasparella, consigliere di Valdagno, Matteo Macilotti, sindaco di Chiampo, Renzo Marangon, consigliere di Camisano, Santo Montagna, consigliere di Brogliano, Elena Peron, consigliere di Sovizzo, Cristiano Pretto, sindaco di Barbarano, Renzo Segato, sindaco di Quinto, Luigi Tassoni, consigliere di Lonigo, Ennio Tosetto, consigliere di Vicenza.

“Provincia Pedemontana”: Mario Benvenuti, consigliere di Schio, Tiziano Borsato, consigliere di Cartigliano, Fosco Cappellari, sindaco di Enego, Franco Fabris, consigliere di Molvena, Luca Ferazzoli, sindaco di Cismon del Grappa, Giovanni Antonio Gasparini, sindaco di Salcedo, Francesco Enrico Gonzo, sindaco di Isola, Chiara Luisetto, sindaco di Nove, Valter Orsi, sindaco di Schio, Onorina Pretto, consigliere di Lugo, Stefano Stefani, consigliere di Valdastico.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!