Ruba navigatori satellitari, biciclette e pc, poi aggredisce i carabinieri: arrestato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
La refurtiva recuperata dai carabinieri

Incensurato fino a ieri, C.M., 57enne di Sandrigo disoccupato, forse per la disperazione deve aver pensato di tentare la via più facile per racimolare qualche soldo. Ma trasformarsi in un ladro non gli ha giovato: i carabinieri lo hanno subito rintracciato e fermato.

E’ successo nella tarda serata di giovedì. I militari della stazione, svolgendo una perquisizione volta proprio a reprimere i furti in abitazione, lo hanno “pizzicato” con della merce rubata in casa. Per la precisione tre biciclette, un pc portatile, due navigatori satellitari e una pistola giocattolo. Ma vedendo i militari l’uomo ha perso la testa: li ha attaccati, cercando di farli uscire da casa sua. La pattuglia lo ha arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, e vista la presenza della refurtiva è stato anche denunciato per ricettazione. I militari non hanno riportato lesioni fisiche. Ora l’uomo è in cella di sicurezza alla compagnia di Thiene, in attesa del processo per direttissima.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!