Droga e alcool: due persone denunciate e due segnalate

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Una pattuglia dei carabinieri

Due denunce e due denunce. E’ questo il bilancio degli ultimi giorni di servizio della stazione scledense dei carabinieri, guidati dal neo capitano Jacopo Mattone.

Nel primo caso alcune pattuglie sono intervenute al locale “Pizza Bon” poiché vi era un avventore che, in evidente stato di alterazione, stava creando problemi e disturbo al resto della clientela; arrivati sul posto, i militari hanno identificato il soggetto in S.R., classe 1997, con vari precedenti di polizia, e l’hanno condotto in caserma per gli approfondimenti del caso. Arrivato in caserma, evidentemente sotto l’influsso di sostanze stupefacenti, il fermato ha iniziato ad insultare i carabinieri, costringendoli ad immobilizzarlo. L’uomo è stato denunciato per resistenza a Pubblico ufficiale.

In un altro caso, invece, le pattuglie hanno fermato per un controllo E.H.M., classe 1978, a bordo della propria autovettura. L’uomo era senza ombra di dubbio sotto l’influsso dell’alcol, e al suo rifiuto di sottoporsi all’alcoltest gli è stata ritirata la patente e sequestrato il veicolo, nonché denunciato.

Infine, durante un altro posto di controllo effettuato stavolta ad Arsiero, è stato fermato un veicolo con a bordo cinque persone. Ad un accertamento più approfondito due di questi, S.G. classe 1996 e F.G. del 1998, entrambi passeggeri, sono risultati in possesso di alcuni involucri contenenti hashish. Entrambi sono stati segnalati, in quanto assuntori di droghe, alla Prefettura.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!