“Sarete sempre con me”: lo straziante saluto del figlio ai bikers morti

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

E’ uno straziante ricordo dei genitori morti nell’incidente in moto a Moena sabato sera, quello postato su Facebook dal figlio, Michael Savio. Ivan Savio e Silvia Zanella, rispettivamente 48 e 49 anni, di Schio, hanno trovato la morte istantanea schiantadosi con la grossa moto Yamaha a Forno, frazione di Moena.

“Non sara mai un addio – ha scritto Michael Savio, 22 anni – perché sarete sempre con me, siete stati i genitori migliori del mondo. Mi avete condotto nella dritta via, mi mancate tantissimo. Angeli miei ora lassù mi raccomando viaggiate il più possibile. Mi raccomando andate piano. Bikers strana meravigliosa gente sempre. Vi voglio bene”.

La procura di Trento intanto ha aperto un’inchiesta per omicidio stradale. I funerali della coppia – lui di professione operaio, lei casalinga – saranno celebrati a Schio non appena saranno ultimate tutte le pratiche legali. Intanto il sindaco di Schio Valter Orsi ha annunciato per quel giorno il lutto cittadino.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!