Si schianta sulla segnaletica, la distrugge e scappa: identificato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Nonostante una frenata di 90 metri non è riuscito ad evitare l’impatto con la segnaletica stradale presente alla rotatoria fra via Pista dei Veneti e via Papa Giovanni XXIII, distruggendola, e quel che è peggio dopo il fatto è scappato a bordo della Bmw che stava guidando. Il grave comportamento di un automobilista è stato però sanzionato dalla polizia locale Alto Vicentino, che è riuscita a rintracciarlo.

Gli agenti, chiamati sul posto alle nove di domenica mattina da alcuni cittadini, si sono trovati di fronte una scena sconcertante: era evidente infatti che la segnaletica dell’aiuola era stata distrutta a causa di un incidente stradale, anche per una evidente traccia di frenata sull’asfalto lunga quasi cento metri.

Dell’auto però non vi era traccia. Le testimonianze raccolte dagli agenti hanno permesso però di identificare il presunto veicolo coinvolto nello schianto in una Bmw. I vigili si sono quindi messi all’opera per rintracciare l’automobilista, anche analizzando le immagini delle telecamere dei varchi fissi presenti a Schio.

Gli agenti sono così riusciti a risalire al proprietario, un giovane romeno che risiede in centro a Schio il quale, interpellato sui fatti che gli venivano contestati, ha indicato come conducente un connazionale, che verrà ora sanzionato con la decurtazione di numerosi punti dalla patente di guida.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!