Sbagliano strada e si perdono al buio, due giovani escursioniste salvate dal soccorso alpino

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Due ragazze padovane in difficoltà ieri sera sul Monte Pasubio: per portarle in salvo è intervenuto il Soccorso alpino.
L’allarme è scattato intorno alle 21 alla Centrale del Suem 118 di Vicenza, che ha allertato il Soccorso alpino di Schio. Le due ragazze, 23 e 24 anni, di Piove di Sacco (Padova), erano partite in mattinata da Bocchetta Campiglia per risalire la Strada delle Gallerie. Una volta in cima avevano proseguito per la Valcanale, per poi tornare indietro perché troppo impegnativa, ma sulla via del rientro, anziché riprendere lo stesso percorso dell’andata o scendere lungo la Strada degli Scarrubi, avevano preso la Strada degli Eroi e il sentiero di Malga Fieno. Dopo aver camminato a lungo sprovviste di pile, non sapendo dove si trovavano, senza il supporto di internet perchè la zona non è coperta, avevano chiesto aiuto preoccupate. I soccorritori hanno quindi raggiunto Pian delle Fugazze, per risalire i sentieri, e le hanno subito ritrovate ferme sulla strada provinciale. Le due giovani sono quindi state riaccompagnate alla loro macchina a Bocchetta Campiglia.
Ascolta il Radiogiornale di oggi!