Muore a due settimane dall’incidente il giuseppino don Renzo Dalla Vecchia

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

La comunità del Patronato San Gaetano di Thiene è in lutto per la morte don Renzo Dalla Vecchia, il sacerdote di 74 anni rimasto coinvolto 15 giorni fa in un frontale in viale Trento a Vicenza e morto ieri all’ospedale San Bortolo.

Lo schianto avvenne la mattina del 27 dicembre e aveva coinvolto due persone anziane sulle rispettive vetture. Le condizioni del padre dei Giuseppini in un primo momento erano sembrate meno gravi di quelle dell’altro conducente, tanto che era stato portato in ospedale in codice giallo, ossia con una gravità media.

Il giorno seguente la situazione clinica di don Renzo si era però aggravata, tanto da deciderne il trasferimento nel reparto di terapia intensiva. Le sue condizioni sono però progressivamente peggiorate, fino alla morte, avvenuta ieri. La procura dovrà ora aprire un fascicolo e iscrivere l’altro conducente nel registro degli indagati, ipotizzando l’omicidio stradale.

Vicentino di origini, don Renzo era stato ordinato sarcerdote nel 1972 e si è sempre dedicato ai giovani, sia al Patronato Leone XIII a Vicenza che al San Gaetano di Thiene. Aveva guidato per diversi anni anche il Centro di Formazione Professionale di Vicenza e a livello regionale l’ente di formazione dei padri Giuseppini, l’Engim Veneto.

Negli ultimi anni si era ritirato nella casa che i Giuseppini hanno a Thiene. Le esequie si terranno domani pomeriggio, martedì 15 gennaio, in Duomo a Thiene alle 15.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!