Donna di Abano scivola e si infortuna sul Monte Alba

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Incidente in montagna ieri a Posina per una escursionista di 35 anni di Abano Terme, che è ruzzolata per una decina di metri in una forra in Val Fuccenecco, sul versante nord del Monte Alba. G.M. insieme a due amiche aveva smarrito il sentiero durante un’escursione.

Partita la chiamata al Suem 118, si è mossa subito anche una squadra del Soccorso Alpino di Arsiero e di Schio, mentre l’elicottero dei vigili del fuoco di Mestre sorvolando l’area era riuscito ad individuare il punto esatto dell’incidente, ma si era dovuto allontanare per la presenza di numerosi cavi aerei. Alla squadra del Soccorso Alpino si sono quindi uniti due vigili dle fuoco fatti scendere dall’elicottero nelle vicinanze.

Una volta raggiunta l’infortunata  via terra, ci si è resi conto che la situazione era seria, in quanto la 35enne aveva riportato diversi probabili traumi. A questo punto è stato richiesto l’intervento dell’elicottero del 118 di Trento. Arrivata sulla verticale, l’eliambulanza ha calato sul luogo dell’incidente medico, infermiere e tecnico di elisoccorso, che hanno prestato le prime cure alla donna, che poi è stata caricata sulla barella, recuperata con un verricello e trasportata all’ospedale di Trento. Anche un vigile che era scivolato è stato trasportato a bordo dell’elisoccorso e accompagnato al campo base. Le due amiche sono state poi riportate sul sentiero attrezzando con le corde fisse i tratti più impegnativi del percorso.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!